TARANTO, COSTA IONICA E GRAVINE

Taras, città marinara affacciata sul mar Ionio, antica capitale Magno-Greca, enclave spartana. Di questo vi vogliamo parlare, della città dal panorama Onirico, tralasciando l’ultima triste notorietà relativa al suo inferno Dantesco di poniti, ciminiere e capannoni.

La bellezza perdifiato del ponte di pietra che conduce alla città vecchia, è questa la bellezza di Taranto, meta esplorata e a tratti poco apprezzata.

Anche il territorio attorno alla città di Taranto è molto particolare, infatti, viene chiamato terra delle Gravine, ossia grandi Canyon originatisi per effetto del carsismo. In questi luoghi, la popolazione locale ha trovato riparo dalle invasioni di Goti, Saraceni ed altri popoli provenienti dal Nord e dal mare, finendo per diventare vere e proprie abitazioni.